Non bastavano i ransomware? Evidentemente, per i cyber criminali, la risposta è NO. Arriva il ransomware+phishing: oltre a richiedere il riscatto per rimettere in chiaro i file criptati, sottrae anche le credenziali bancarie e di PayPal tramite una falsa pagina di login di PayPal.

 

Per maggiori informazioni clicca qui


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *